Il commento e la critica delle più importanti notizie del momento

 
LAVORO 14/02/2020

Licenziamento dopo una colluttazione

Se l'alterco è qualificato come diverbio litigioso e non come rissa, non sussistono i presupposti per il provvedimento che, se comminato, risulta illegittimo. Dunque, consentito l'indennizzo risarcitorio, non il reintegro.

Abbonati a Ratio Quotidiano per continuare a leggere i contenuti integrali.
Scegli l’informazione di qualità a soli 30 centesimi al giorno


Abbonamento fino al 31.12.2020 con attivazione immediata, accesso ai contenuti completi, notizie via e-mail, ultim’ora, archivio completo e ricerche on line:
€ 83,20 (€ 80 + IVA 4%)

Abbonati
Offerta riservata agli abbonati a qualsiasi altro servizio del Sistema Ratio:
€ 52,00 (€ 50 + IVA 4%)

Abbonati
Sei già abbonato?
Accedi alla tua area riservata